Archive

Posts Tagged ‘Internet Explorer’

Internet Explorer sotto il 60% di quota mercato

maggio 4, 2010 1 commento

Internet Explorer sotto il 60% di quota mercato

Continua a scendere la quota mercato di Internet Explorer, che nelle statistiche relative al mese di aprile appena trascorso arriva al 59,95% perdendo quasi un punto percentuale rispetto al 60,65% di marzo. Il browser Microsoft è ora usato in meno di 3 PC su 5 connessi alla rete.

Tra la concorrenza Chrome arriva al 6,73% dal precedente 6,13%, mentre Firefox conclude il mese di aprile con un rispettabilissimo 24,59%: basti pensare al maggio 2008 quando Microsoft aveva il 75,94% del mercato, con Firefox al 18,3% e Chrome non era ancora uscito per rendersi conto della crescita che questi due browser hanno avuto negli ultimi 24 mesi.

via downloadblog

Internet Explorer 10 sarà open source!

In rete si sentono delle voci che parlano di un possibile Internet Explorer 10 open source.

Un rappresentante Microsoft raggiunto per un commento non ha né smentito né confermato, ma ha commentato affermando che: “almeno in questo modo nessuno avrebbe più niente da ridire contro il nostro browser”.

Al momento Internet Explorer 9 è ancora in fase di lavorazione e già dovrebbe migliorare l’attuale supporto agli standard web, ma dalla prossima versione si cambierà sicuramente marcia con il passaggio ad uno sviluppo simile a quello di Firefox.

Tecnicamente sarà possibile portare il futuro IE10 anche sotto Linux, ma le distro dovranno cambiare nome per problemi di copyright.

via ossblog

Non solo Internet Explorer 6 verrà tagliato fuori da Google

febbraio 5, 2010 Lascia un commento

Non solo Internet Explorer 6 verrà tagliato fuori da  Google

La notizia dell’inizio del processo di abbandono a Internet Explorer 6 da parte di Google è stata approfondita in queste ore dal colosso informatico stesso, che ha dato ulteriori dettagli sul piano di “eliminazione” dei vecchi browser entro fine 2010.

Secondo quanto riporta Ars Technica dopo l’operazione già fissata per il 1 marzo toccherà anche al resto delle applicazioni Google, incluse le usatissime Gmail e Calendar. A farne le spese non sarà solo IE6, visto che Google ha fatto sapere di voler continuare a supportare solo le versioni dei browser superiori alle seguenti: Internet Explorer 7.0, Firefox 3.0, Google Chrome 4.0 e Safari 3.0, tagliando fuori a occhio e croce circa un navigante su quattro dalle proprie applicazioni.

Una scelta più che condivisibile che porterà sicuramente chi è interessato ai servizi Google ad aggiornare il browser installato sulla propria macchina, con il conseguente guadagno in termini di sicurezza per sé e per gli altri che popolano il web.

downloadblog

Picco di download per Firefox dopo il fattaccio di IE

gennaio 22, 2010 Lascia un commento

Due giorni fa vi abbiamo parlato di come i governi di Francia e Germania avessero ufficialmente sconsigliato di utilizzare come browser internet explorer per i suoi recenti problemi di sicurezza.

Il team di Mozilla ha reso noto che c’è stato un incremento del numero di download dopo questi annunci. 300000 download in più in soli quattro giorni sono sicuramente un risultato interessante. Anche Opera ha annunciato di aver raddoppiato il numero di download.

Come ipotizzavamo nell’articolo precedente ora bisognerà vedere se si tratterà di utenti che passeranno in maniera definitiva al nuovo browser e quale variazione provocheranno nelle percentuali d’uso dei browser.

via ossblog

Non usate Internet Explorer, allarme dalla Germania

gennaio 18, 2010 1 commento

Dopo gli attacchi ai server di Google e a molti altri importanti portali Web a causa di una falla presente all’interno di Internet Explorer, la Germania consiglia di non utilizzare il browser di casa Microsoft.

Questa è storia. Mai fino ad oggi un’autorità governativa aveva lanciato appelli simili: “non utilizzate Internet Explorer, non è per nulla sicuro”.

A pronunciare queste parole è il Bundesamt fuer Sicherheit in der Informationstechnik (BSI), l’Authority tedesca per la sicurezza digitale. In un bollettino di sicurezza rilasciato da qualche ora si legge che una grave falla di sicurezza presente all’interno di Internet Explorer consente ad utenti malintenzionati di eseguire codice maligno attraverso una pagina Web creata ad-hoc per infiltrarsi all’interno dei computer degli utenti.

Microsoft ha addirittura ammesso le sue colpe e ha detto che per evitare spiacevoli inconvenienti è meglio utilizzare il browser con le impostazioni di sicurezza in Protected Mode. Ma la BSI non ci sta e ha alzato il tiro: “usate browser alternativi”. Chrome, Firefox, Opera, Safari: tutti sono in grado di fare meglio di Internet Explorer.

Via tuxjournal

Firefox 3.5 è il browser più utilizzato

dicembre 22, 2009 1 commento

Firefox 3.5 è il browser più utilizzato

Un aggiornamento delle statistiche di StatCounter ha consegnato a Firefox 3.5 il premio di browser più utilizzato al momento, avanti seppur di poco a Internet Explorer 7 in una classifica come avrete intuito divisa tra le varie versioni dei software di navigazione presenti sul mercato.

Il tutto grazie anche a IE8, il cui rilascio ha diminuito le macchine su cui il suo predecessore è installato. Le rilevazioni di StatCounter si basano sull’analisi del traffico su 3 milioni di siti web per un totale di 5 miliardi di pagine viste.

Via downloadblog

Chrome è il terzo browser più usato, Safari il quarto

dicembre 16, 2009 Lascia un commento

Google ChromeGoogle Chrome sale al terzo posto tra i browser più usati a discapito di Safari che scende quindi al quarto. Diciamo subito che non ci sono in realtà grossi scossoni, trattandosi delle “briciole” del mercato: Internet Explorer con il 61% e Firefox con il 27%, dominano infatti incontrastati.

Chrome ha oggi il 4,4%, contro il 4,37% di Safari. Il distacco, seppure di un soffio, c’è. Cos’è successo allora? Semplicemente Google ha rilasciato versioni beta per Mac e Linux l’8 Dicembre anche se, come ricorda ComputerWorld che riporta dati di Net Applications, erano già disponibili versioni “developer”. Le nuove versioni avrebbero permesso una crescita dello 0,4%, portando Chrome al terzo posto.

Da notare che su Mac rispetto a Novembre, Chrome passa dallo 0,32% al 1,3% prendendo equamente utenti da Safari e Firefox. Più consistente la crescita su Linux, dove sempre in Novembre si passa dal 3.81% al 6,34%, tenendo però presente che gli utilizzatori di Linux sono l’1% del totale per quanto riguarda i sistemi operativi (picco massimo 1,17% Maggio 2009).

Certo, è ancora lontano l’obiettivo del 10% annunciato tempo fa, ma non è detto sia impossibile da raggiungere. A questo punto la domanda d’obbligo: quanti di voi sono passati definitivamente a Google Chrome?

Via downloadblog