Archivio

Posts Tagged ‘guida’

GUIDA IPHONEITALIA: vedere i canali Rai su iPhone grazie a Justin.tv [AGGIORNATO CON NUOVI CANALI]

marzo 24, 2010 19 commenti

Ecco una guida che potrebbe far gola a molti di voi. Oggi vi spiegheremo come visualizzare gratuitamente i canali Rai dal vostro iPhone utilizzando l’applicazione Justin.tv, appena pubblicata in App Store e di cui vi abbiamo già parlato qui. Bene, armiamoci di sana pazienza e procediamo!

Guida alla visualizzazione dei canali Rai su iPhone

La guida può essere eseguita su qualsiasi modello di iPhone, con e senza Jailbreak.

  1. Per prima cosa, occorre disporre di un account Justin.tv. Per crearne uno è sufficiente collegarsi all’indirizzo http://www.justin.tv dal proprio computer e cliccare sulla voce “Crea un Acconto” in alto a destra;
  2. Adesso inseriamo i nostri dati (username, password, data di nascita ed email) e clicchiamo su “Crea un Acconto”;
  3. Riceveremo un’email di conferma all’indirizzo indicato. Una volta aperta, basterà cliccare sul link presente al suo interno e avremo ottenuto il nostro account Justin.tv;
  4. Adesso scarichiamo l’applicazione Justin.tv (gratuita) dall’App Store;
  5. Una volta terminato il download, sincronizziamo il nostro iPhone con iTunes per installare l’applicazione;
  6. Ora procediamo con l’inserimento dei canali tra i preferiti del nostro account in modo da visualizzarli comodamente sul nostro iPhone.
    Sarà sufficiente aprire ciascuno dei seguenti link dal computer e aggiungere i canali ai preferiti tramite l’apposito pulsante “Favorite” situato in basso a sinistra subito dopo il video.

Rai 1 (http://it.justin.tv/calciopremium#r=sLqdJxw~)
Rai 2 (http://it.justin.tv/brudus2111#r=sLqdJxw~)
Rai 3 (http://it.justin.tv/mediaitaliatv#r=sLqdJxw~)
Rai International (http://it.justin.tv/thepiratest#r=sLqdJxw~)
Rai 4 (http://it.justin.tv/pro_2#r=sLqdJxw~)
Canale 5 (http://it.justin.tv/solo_tv4)
Italia 1 (http://it.justin.tv/lupo_alberto#r=sLqdJxw~)
Cartoon Network (Italiano) (http://it.justin.tv/jefhs#r=sLqdJxw~)
Sky Sport 3 (http://it.justin.tv/the_riz#r=sLqdJxw~)
Torino-Ascoli (http://it.justin.tv/novachannel#r=sLqdJxw~)

Adesso lanciando Justin.tv e cliccando sul tab Favorites dell’applicazione potremo guardare i canali che abbiamo precedentemente aggiunto direttamente dal nostro iPhone!

La qualità audio-video è davvero stupefacente!

Un ringraziamento particolare al nostro Cristy92 per la guida realizzata per iPhoneItalia.

via iPhoneItalia

GUIDA: eseguire il jailbreak su iPhone 2G, 3G e 3GS con firmware 3.1.3 utilizzando PwangeTool (Mac)

febbraio 8, 2010 2 commenti

In questa guida vediamo come eseguire il jailbreak su iPhone con firmware 3.1.3 utilizzando Pwnagetool (Mac)

Schermata-2009-10-02-a-22.37.36-414x362

Possono eseguire il jailbreak tutti coloro che hanno iPhone acquistati in Italia o, nel caso fossero stranieri, che siano stati sbloccati utilizzando ultrasn0w (chi ha utilizzato blackra1n per lo sblocco della parte telefonica DEVE rimanere al firmware 3.1.2).

Per questo la guida è indirizzata soltanto a coloro che hanno: iPhone 2G (qualsiasi firmware), iPhone 3G (firmware 3.1.3 o precedente), iPhone 3GS (firmware 3.1.2 o precedente). Inoltre questa guida non può essere utilizzata da chi ha un iPhone 3GS con iBoot aggiornato (qui la guida su come conoscere il proprio iBoot) ed è sconsigliata a chi non ha salvato l’ECID tramite Cydia (in caso ci fossero problemi, non sarebbe possibile tornare al firmware 3.1.2). Se avete un iPhone 3GS con firmware 3.1.3 e con ECID salvato potete effettuare il downgrade al firmware 3.1.2 seguendo questa guida. Solo dopo aver effettuato il downgrade potrete utilizzare Pwagetool (che ricordiamo, SU IPHONE 3GS, può essere utilizzando solo partendo dal firmware 3.1.2).

Prima di effettuare il jailbreak, inoltre, consigliamo di leggere questo articolo.

Ecco i passaggi da seguire:

1. Scaricate PwageTool 3.1.5 da questo link o da qui.

2. Scaricate il firmware 3.1.3 da questo link e assicuratevi di avere iTunes aggiornato (link)

3. Lanciate PwnageTool 3.1.5 e selezionate il dispositivo che volete sbloccare

4. Nella parte superiore della finestra selezioniamo la modalità avanzata. PwnageTool cercherà automaticamente il firmware da modificare. In caso non dovesse trovarlo, cliccate sul pulsante al centro della finestra e dategli il percorso al file .ipsw che vi abbiamo fatto scaricare precedentemente

5. In Modalità Avanzata/Globali togliete la spunta da “Attiva il telefono” se avete un iPhone 3G o 3GS. Con iPhone 2G o iPhone 3G/3GS stranieri, invece, dobbiamo abilitarla

iPhone 2G: andiamo in Bootneuter e attiviamo le voci “Neuter bootloader”, sblocca la baseband e “auto elimina bootneuter.app”. Tornate indietro

Schermata 2009-10-02 a 23.11.14

Le altre voci servono ad inserire package in Cydia, a personalizzare il logo di accensione (consigliamo di disabilitare quelli attivati di default) e ad inserire package propri. Cliccate poi su CREA e selezionate la posizione in cui volete salvare il custom firmware.

Schermata 2009-10-02 a 23.22.37

6. PwnageTool inizia ora a lavorare

Schermata 2009-10-02 a 22.40.26

7. Dopo qualche minuto vi verrà chiesto di inserire la password di sistema. Inseritela e cliccate su Ok

8. Dopodiché comparirà una finestra che ci chiede se il nostro iPhone è stato sbloccato prima d’ora. Clicchiamo su NO

Schermata 2009-09-15 a 23.41.37

9. Ora partirà la solita procedura per disporre il nostro iPhone in modalità DFU. Seguite le istruzioni: spegniamo il telefono, premiamo i tasti Home e Accensione per 10 secondi, lasciamo SOLO il tasto Accensione, continuando a premere il tasto Home per altri 10 secondi. Entreremo in modalità DFU

Schermata 2009-09-15 a 23.41.52

Schermata 2009-09-15 a 23.42.04

10. Chiudiamo Pwnage Tool ed apriamo iTunes, ci comparirà una finestra che ci avvisa che il nostro iPhone è in modalità di recupero, clicchiamo su OK e in seguito tenendo premuto il tasto ALT sulla tastiera del Mac, clicchiamo sull’icona RIPRISTINO. Scegliamo il firmware che Pwnage Tool ci ha appena creato e che abbiamo salvato sulla scrivania. Se durante il processo di ripristino compaiono degli errori, scollegate e collegate il cavo USB.

11. Partirà la normale procedura di ripristino. Alla fine avrete il vostro iPhone jailbroken.

12. Chi ha un iPhone 3G straniero può installare e lanciare Ulstrasn0w per effettuare lo sblocco.

Schermata 2009-10-02 a 22.51.06

Per iPhone 3G e 3GS STRANIERI (parte telefonica bloccata): dopo aver fatto il ripristino del custom firmware, installate e lanciate ultrasn0w da Cydia per sbloccare la parte telefonica (unlock)

Questo è il video che mostra come utilizzare PwnageTool (si riferisce al firmware 3.0, ma i passaggi sono gli stessi):

Guida a puro scopo didattico. I programmi utilizzati in questa guida sono stati realizzati dal DevTeam. iPhoneItalia ricorda ai suoi utenti che la procedura di jailbreak viola l’EULA e potrebbe invalidare la garanzia.

via iphoneitalia

GUIDA: come fare il jailbreak del firmware 3.1.2 con PwnageTool (Mac) ed i bundle di iH8sn0w

ottobre 12, 2009 Lascia un commento

iH8snow ha rilasciato i bundle necessari ad utilizzare PwnageTool (Mac) anche sul firmware 3.1.2, per il momento solo su iPhone 2G ed iPhone 3G.

Schermata-2009-10-02-a-22.37.36-414x362

Grazie a questi file, che ricordiamo NON SONO ufficiali del DevTeam, possiamo quindi utilizzare PwnageTool su firmware 3.1.2. Vediamo come:

1. Scaricate i file da qui

2. Cliccate con il tasto destro su PwnageTool (link) e selezionate “Mostra contenuto pacchetto”

3. Ora cliccate su Contents, poi su Resources e infine entrate in FirmwareBundles

4. Selezionate i bundle scaricati al punto 1 e inseriteli in questa cartella

5. Chiudete tutto, lanciate PwnageTool e seguite questa guida (scaricando il firmware 3.1.2 da qui)

Fonte: iphoneitalia

GUIDA: effettuare il jailbreak e lo sblocco su firmware 3.1 con PwnageTool (Mac)

settembre 16, 2009 4 commenti

Con questa guida vediamo come effettuare il jailbreak, e il relativo unlock, del firmware 3.1 su iPhone 3G e iPhone 2G

Schermata 2009-09-15 a 23.31.08

Ecco i passaggi da seguire:

1. Scaricate PwnageTool da questo link

2. Scaricate il firmware 3.1 relativo al vostro dispositivo da questo link

3. Assicuratevi di avere iTunes 9 (link)

4. Avviate PwnageTool 3.1.1

5. Selezionate il dispositivo che volete sbloccare e andate avanti

6. Nella parte superiore della finestra selezioniamo la modalità avanzata. Pwnage tool cercherà automaticamente il firmware da modificare. In caso non dovesse trovarlo, cliccate sul pulsante al centro della finestra e dategli il percorso al file .ipsw che vi abbiamo fatto scaricare precedentemente.
Schermata 2009-09-15 a 23.32.51

7. Ora ci comparirà il menu di customizzazione

8. In Globali, se abbiamo iPhone 3G disabilitiamo la voce di attivazione del telefono (chi ha l’iPhone 3G deve disabilitare anche la voce “Attiva l’aggiornamento della baseband) . Con iPhone 2G invece dobbiamo abilitarla. Lasciamo tutto il resto invariato. Tornate indietro.
Schermata 2009-09-15 a 23.33.34

9. iPhone 2G: andiamo in Bootneuter e attiviamo le voci “Neuter bootloader”, sblocca la baseband e “auto elimina bootneuter.app”. Tornate indietro

– Le altre voci servono ad inserire package in Cydia, a personalizzare il logo di accensione (consigliamo di disabilitare quelli attivati di default) e ad inserire package propri.

10. Cliccate su Crea e salviamo il custom firmware sullla scrivania. Dopo qualche secondo ci verrà chiesta la password di sistema, inseritela.

Schermata 2009-09-15 a 23.36.56

Schermata 2009-09-15 a 23.37.04

11. Dopodiché comparirà una finestra che ci chiede se il nostro iPhone è stato sbloccato prima d’ora. Clicchiamo su NO

Schermata 2009-09-15 a 23.41.37

12. Ora partirà la solita procedura per disporre il nostro iPhone in modalità DFU. Seguite le istruzioni: spegniamo il telefono, premiamo i tasti Home e Accensione per 10 secondi, lasciamo SOLO il tasto Accensione, continuando a premere il tasto Home per altri 10 secondi. Entreremo in modalità DFU

Schermata 2009-09-15 a 23.41.52

Schermata 2009-09-15 a 23.42.04

13. Chiudiamo Pwnage Tool ed apriamo iTunes, ci comparirà una finestra che ci avvisa che il nostro iPhone è in modalità di recupero, clicchiamo su OK e in seguito tenendo premuto il tasto ALT sulla tastiera del Mac, clicchiamo sull’icona RIPRISTINO. Scegliamo il firmware che Pwnage Tool ci ha appena creato e che abbiamo salvato sulla scrivania. Se durante il processo di ripristino compaiono degli errori, scollegate e collegate il cavo USB.

14. Partirà la normale procedura di ripristino. Alla fine avrete il vostro iPhone jailbroken.

15. Chi ha un iPhone 3G straniero può installare e lanciare Ulstrasn0w per effettuare lo sblocco.

Fonte: iphoneitalia

Guida: come conoscere la versione del Bootloader sul proprio iPhone

aprile 23, 2009 2 commenti

In questi giorni vi abbiamo parlato di vari metodi per effettuare il downgrade della Baseband 3.30.03, utile per sbloccare la parte telefonica degli iPhone 3G stranieri. Purtroppo tali guide funzionano solo su iPhone con Bootloader 5.08 e non sul 5.09. Con questa guida vediamo come conoscere la versione del Bootloader.

img_000124-1-copia

Ecco come fare:

  • Scaricate e decomprimete questo file
  • Tramite SSH copiate i file BBUpdaterExtreme, ICE2_02.28.00.eep e ICE2_02.28.00.fls nella cartella var/root/
  • Lanciate MobileTerminal (disponibile su Cydia) e digitate questi comandi (dando invio ad ognuno di essi):login
    root
    alpine
    chmod 755 BBUpdaterExtreme
    launchctl
    unload /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.CommCenter.plist
    ./BBUpdaterExtreme queryversion
  • Ora dovete semplicemente leggere la stringa che compare dopo aver dato l’ultimo invio per conoscere la versione del vostro Bootloader.

Fonte: iphoneitalia

Guida: come mostrare la percentuale di carica residua con il firmware 3.0

Ecco come aggiungere l’indicatore di carica residua  in percentuale numerica con il firmware 3.0.

img_00822

Non dovremo fare altro che eseguire questa procedura:

  1. Accediamo tramite SSH all’iPhone.
  2. Posizioniamoci in /var/mobile/Library/Preferences/.
  3. Cerchiamo il file com.apple.springboard.plist e copiamolo sul pc.
  4. Salviamo una copia di backup del file suddetto.
  5. Convertiamo il file con questa utility e scarichiamo il nuovo file creato dal sito.
  6. Apriamolo e cerchiamo la seguenti linee:

<key>SBReorderCount</key>
<integer>2</integer>

  1. Aggiungiamo, di seguito, queste linee:

<key>SBShowBatteryLevel</key>
<true/>

  1. Salviamo il file e riconvertiamolo sempre attraverso lo stesso sito.
  2. Ritorniamo in /var/mobile/Library/Preferences/ ed inseriamo il nuovo file appena riconvertito, sovrascrivendo l’originale.
  3. Riavviamo l’iPhone.

Terminato l’ultimo punto dovremmo ottenere questo risultato:

img_008221

Fonte: iphoneitalia

Mai costruito un PC? Non sapreste da dove cominciare? Ecco la guida completa

febbraio 13, 2009 Lascia un commento


Gina di Lifehacker (sì, sì, Gina, avete letto bene) ha pubblicato una guida per costruire un PC da zero pensata per i principianti. Non è stata scritta solo per risparmiare soldi o per imparare tutto quello che si può a proposito di computer, ma “per farvi sentire dei duri”. Ben fatto, Gina, ben fatto. Cliccate qui per leggere la guida completa.

Fonte: gizmodo