Archivio

Archive for giugno 1, 2010

CD/DVD/Blu-ray Disc Recovery: recuperare gratuitamente i propri dati dai principali supporti ottici danneggiati

giugno 1, 2010 2 commenti

I CD e i DVD costituiscono senza alcun dubbio due tra i supporti maggiormente utilizzati mediante cui archiviare i propri dati poiché, nella stragrande maggioranza dei casi, consentono di salvaguardare tutto quanto occorre in modo semplice e sicuro.

Tuttavia vi è però da considerare che si tratta di due risorse che, in linea generale, pur essendo estremamente affidabili, risultano però piuttosto soggette a graffi e danni di varia tipologia se non conservate e salvaguardate in modo corretto, implicando dunque l’eventuale impossibilità di accedere correttamente ai vari dati archiviati.

Nel caso in cui vi ritroviate ad avere a che fare con supporti danneggiati ma, per ovvi motivi, avvertite comunque la necessità di recuperare tutto quanto archiviato sul CD o DVD di turno, potreste allora prendere in seria considerazione l’idea di ricorrere all’utilizzo di un utilissimo strumento quale CD/DVD/Blu-ray Disc Recovery.

Si tratta infatti di un programmino completamente gratuito e specifico per OS Windows che, mediante un interfaccia utente alla portata di tutti, consentirà di far fronte alle situazioni sopra specificate permettendo di recuperare in modo estremamente semplice tutti quelli che sono i file danneggiati presenti su CD, DVD e dischi Blu Ray, così com’è facile dedurre dal nome stesso del software.

L’applicativo, particolarmente utile per il recupero di file multimediali digitali, documenti e file di testo, andrà ad agire avviando dapprima la scansione dei vari settori del disco d’interesse, eseguendo poi il salvataggio dei file danneggiati e, infine, andando a copiare i dati corretti direttamente dal disco rigido.

Il software supporta la maggior parte dei dispositivi ottici come CD/DVD/Blu-ray Disc Recovery, dischi Blu Ray e file system ISO9660 e UDF.

Detta in altri termini, CD/DVD/Blu-ray Disc Recovery costituisce insomma un ottima ed efficiente risorsa destinata, nello specifico, a tutti i geek un po’ più sbadati!

Via geekissimo.com

Annunci

McLovin, la fusione tra un iPhone ed un N97

Chinavision si prepara a commercializzare quello che, secondo i produttori, è senz’altro il cellulare definitivo: la perfetta fusione tra le migliori caratteristiche di un N97 ed un iPhone, un telefono che utilizza le migliori funzionalità dei moderni apparecchi mobili per darvi la migliore esperienza e la miglior comodità d’uso. Analizziamo di cosa si tratta.

Partiamo con l’anticipare il prezzo del prodotto in questione che viene proposto alla clientela alla modica cifra di 99.71 €, e già questa dovrebbe essere una buona indicazione delle vere potenzialità di questo telefono che sono comunque, almeno sulla carta, molto buone.

Tra le caratteristiche salienti del dispositivo troviamo la possibilità di utilizzare due sim, la rete quad-band GSM, Wi-Fi,  una tastiera QWERTY a scomparsa, radio FM e ricevitore TV, Bluetooth, accelerometro, un display da 3,2 pollici resistivo ed una micro SD da 2GB inclusa nella confezione. Per il prezzo al quale viene proposto questo telefono, alla vista delle caratteristiche appena elencate, siamo di fronte ad un mostro del rapporto qualità-prezzo!

Trovate la lista completa delle funzionalità direttamente sul sito del rivenditore e da li potrete farvi un’idea del prodotto che potrebbe arrivarvi a casa dopo l’acquisto. Ovviamente non potrà essere un telefono top di gamma ma con un prezzo così ridotto ci sembra un affare che anche se, a nostro avviso, non può essere confrontato con iPhone e N97 può fare la sua bella figura tra i dispositivi in quella fascia di prezzo. Inoltre anche noi vorremmo poter parlare agli amici del nostro McLovin!

Via gizmodo