Home > Google, OS, telefonia > Android supera iPhone OS negli USA

Android supera iPhone OS negli USA

Android vs. iPhone OSSicuramente il Nexus One di Google non è l’iPhone-killer (ammesso che dovesse diventarlo), ma i dati di diffusione dei sistemi operativi per smartphone indicano che dal mese di aprile le vendite di device equipaggiati con Android hanno portato al superamento iPhone OS: è comunque una vittoria per l’open source, nonostante le divergenze con gli sviluppatori del kernel Linux siano tutt’altro che appianate.

Dal report di AdMob emergono almeno altri due dati interessanti: il primo è che Windows Phone 7 parte da una base inconsistente di installazioni del sistema operativo Microsoft, rispetto ad Apple e Google che dominano il mercato. Il secondo è che AT&T vede intaccata la propria leadership – dopo il flop di Buzz.com – a favore di Verizon, cui Cupertino ha per ora negato la distribuzione di iPhone.

Sì, perché non c’è omogeneità tra gli smartphone con Android: a farla da padrone è il Motorola Droid (conosciuto in Italia come Milestone) venduto negli USA proprio da Verizon — cui è stata affidata di recente anche la distribuzione di Nexus One, per tentare un aumento di vendite rispetto all’esclusiva di Google. Forse Steve Jobs eviterà battute sulla pornografia per Android, in futuro.

Via ossblog

  1. settembre 23, 2014 alle 10:42 am

    I every time spent my half an hour to read this webpage’s articles everyday along with a cup of coffee.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: