Home > Curiosità > Un nuovo test mette a confronto HTML 5 e Flash

Un nuovo test mette a confronto HTML 5 e Flash

Un nuovo test mette a confronto HTML 5 e FlashNella diatriba tra HTML 5 e Flash per la tecnologia da usare negli streaming video, alimentata anche dalle parole di Steve Jobs, entra l’esperto Jan Ozer con un test pubblicato su StreamingLearningCenter.com. I benchmark condotti da Ozer, autore di 13 libri sulle tecnologie di encoding video, hanno messo sotto pressione HTML 5 e Flash su vari browser e sistemi operativi di tipo differente.

I risultati non sono probabilmente quelli che ci aspetteremmo da quanto detto su Flash negli ultimi tempi: su Mac con Safari, HTML5 è risultato il più efficiente consumando solo il 12,39% di CPU, contro il 37,41% di Flash 10.0 e il 32,07% di Flash 10.1. Discorso diverso su Chrome dove entrambe hanno consumato il 50%, mentre su Firefox le prestazioni si sono rivelate simili a quelle riscontrate in Safari.

I dati più eclatanti però arrivano dal test su Windows: nonostante Safari non permetta di riprodurre video con HTML 5, Flash ha dimostrato di usare percentuali più basse di CPU fino al 7,43% della versione 10.1. Da Chrome invece è emerso che Flash 10.0 è più efficiente del 24% rispetto ad HTML5, mentre la versione 10.1 lo è addirittura del 58%. Gli ultimi dati riguardano Firefox, dove Flash 10.1 ha consumato il 6%, e Internet Explorer , dove Flash 10.0 ha usato il 22,41% di CPU, mentre il 10.1 il 14,62%.

Secondo Ozer il successo di Flash 10.1 nei test sarebbe dovuto al supporto per l’accelerazione hardware introdotto proprio in questa versione, ma non in Linux e Mac OS. Il mancato permesso di accedere alla piattaforma sarebbe la causa delle povere performance di Flash su iPhone e iPad: sempre secondo l’esperto, se Apple volesse collaborare si potrebbe riuscire a trovare una soluzione che ottimizzi anche le prestazioni.

ReadWriteWeb a questo punto si chiede e ci chiede se la decisione di Apple non sia solo “tecnologica” ma anche dovuta a ragioni di business: in soldoni negare Flash sostenendo che non funziona bene, tirando allo stesso tempo l’acqua al proprio mulino impedendo il corretto funzionamento di siti come Hulu a beneficio di iTunes.

via downloadblog

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: