Home > Google > 10 servizi molto utili di Google

10 servizi molto utili di Google

Google, per moltissimi, è soprattutto motore di ricerca e Gmail, la webmail potente e – quasi sempre – affidabile. Aggiungiamo Google Maps, e anche un bisogno ormai primario, come quello della cartografia online, soddisfatto (sempre meglio).

Non tutti sanno però che Google, fra esperimenti e nicchie varie, offre una miriade di servizi secondari, atti a soddisfare anche le esigenze meno immediate. Alcuni sono servizi originalmente inventati da Google, altri sono frutto di qualcuna delle tante acquisizioni che Mountain View fa di tanto in tanto, come noialtri facciamo shopping. La lista ce l’ha segnalata Lost in Technology.

1. Aardvark, che è una versione moderna e impronunciabile di Yahoo! Answers. Provate per credere, risponderanno ad ogni vostra domanda, ma solo in inglese. Il suo compito è quello di effettuare una social search. Si propone, in pratica, di trovare persone, e non siti o soluzioni. Molto interessante.

2. Google Sets vi lascia dei campi vuoti a disposizione, in cui voi inserirete degli elementi. Magari dei film che hanno qualcosa in comunque, oltre al fatto di piacervi molto. Sets si occuperà di completare la lista con altri elementi attinenti. Un po’ magico, ma funziona.

3. Audio Indexing tiene conto di quante volte un certo argomento è trattato
nell’audio dei video di YouTube. Per ora funziona solo con la politica americana, ma le potenzialità sono enormi.

4. News Timeline, anche questo molto suggestivo. Dispone i risultati di Google News lunga una linea del tempo, mostrando graficamente come un certo argomento muti identità e contorni mentre le ore e i giorni passano.

5. Living Stories è frutto di una collaborazione fra Google e due grandi quotidiani americani: il New York Times e il Washington Post. Indicizza solo le notizie (e lo sviluppo di esse) che sono nate e si evolvono solo nelle versioni web dei due giornali. Tutta la documentazione è dunque online, senza dover ricorrere a confronti con le versione cartacee degli stessi.

6. City Tours, naturalmente basato su Google Maps, propone degli itinerari nelle città turisticamente più interessanti, collegando ogni punto del percorso a pagine su pagine di informazioni utili su luoghi, ristoranti, risorse.

7. Image Swirl è un motore di ricerca avanzata per immagini. Probabilmente il più noto della Top Ten, da provare subito se ancora non lo conosceste. Basa i suoi risultati sulla somiglianza grafica fra le immagini e le sa anche dividere in categorie (auto che rispondono alla chiave Jaguar, animali, etc.).

8. Dictionary. Il più sottovalutato, probabilmente per la forza della concorrenza. Molti esempi e immagini, un potente strumento didattico. Innumerevoli lingue presenti nel database.

9. Squared, che si propone di disporre in tabelle ricche di informazioni i risultati delle ricerche effettuate in esso. Con la possibilità di aggiungere dettagli e proporre nuove tabelle, in modalità un po’ wiki.

10. Fast Flip, uno dei più incompresi: presenta una veloce anteprima delle varie pagine di un sito di informazioni, come se sfogliassimo un giornale. Scegliendone una, e cliccandoci sopra, si apre la relativa pagine e si legge comodamente la notizia in questione.

via downloadblog

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: