Home > Guide, Mac > GUIDA: effettuare il jailbreak e lo sblocco su firmware 3.1 con PwnageTool (Mac)

GUIDA: effettuare il jailbreak e lo sblocco su firmware 3.1 con PwnageTool (Mac)

Con questa guida vediamo come effettuare il jailbreak, e il relativo unlock, del firmware 3.1 su iPhone 3G e iPhone 2G

Schermata 2009-09-15 a 23.31.08

Ecco i passaggi da seguire:

1. Scaricate PwnageTool da questo link

2. Scaricate il firmware 3.1 relativo al vostro dispositivo da questo link

3. Assicuratevi di avere iTunes 9 (link)

4. Avviate PwnageTool 3.1.1

5. Selezionate il dispositivo che volete sbloccare e andate avanti

6. Nella parte superiore della finestra selezioniamo la modalità avanzata. Pwnage tool cercherà automaticamente il firmware da modificare. In caso non dovesse trovarlo, cliccate sul pulsante al centro della finestra e dategli il percorso al file .ipsw che vi abbiamo fatto scaricare precedentemente.
Schermata 2009-09-15 a 23.32.51

7. Ora ci comparirà il menu di customizzazione

8. In Globali, se abbiamo iPhone 3G disabilitiamo la voce di attivazione del telefono (chi ha l’iPhone 3G deve disabilitare anche la voce “Attiva l’aggiornamento della baseband) . Con iPhone 2G invece dobbiamo abilitarla. Lasciamo tutto il resto invariato. Tornate indietro.
Schermata 2009-09-15 a 23.33.34

9. iPhone 2G: andiamo in Bootneuter e attiviamo le voci “Neuter bootloader”, sblocca la baseband e “auto elimina bootneuter.app”. Tornate indietro

- Le altre voci servono ad inserire package in Cydia, a personalizzare il logo di accensione (consigliamo di disabilitare quelli attivati di default) e ad inserire package propri.

10. Cliccate su Crea e salviamo il custom firmware sullla scrivania. Dopo qualche secondo ci verrà chiesta la password di sistema, inseritela.

Schermata 2009-09-15 a 23.36.56

Schermata 2009-09-15 a 23.37.04

11. Dopodiché comparirà una finestra che ci chiede se il nostro iPhone è stato sbloccato prima d’ora. Clicchiamo su NO

Schermata 2009-09-15 a 23.41.37

12. Ora partirà la solita procedura per disporre il nostro iPhone in modalità DFU. Seguite le istruzioni: spegniamo il telefono, premiamo i tasti Home e Accensione per 10 secondi, lasciamo SOLO il tasto Accensione, continuando a premere il tasto Home per altri 10 secondi. Entreremo in modalità DFU

Schermata 2009-09-15 a 23.41.52

Schermata 2009-09-15 a 23.42.04

13. Chiudiamo Pwnage Tool ed apriamo iTunes, ci comparirà una finestra che ci avvisa che il nostro iPhone è in modalità di recupero, clicchiamo su OK e in seguito tenendo premuto il tasto ALT sulla tastiera del Mac, clicchiamo sull’icona RIPRISTINO. Scegliamo il firmware che Pwnage Tool ci ha appena creato e che abbiamo salvato sulla scrivania. Se durante il processo di ripristino compaiono degli errori, scollegate e collegate il cavo USB.

14. Partirà la normale procedura di ripristino. Alla fine avrete il vostro iPhone jailbroken.

15. Chi ha un iPhone 3G straniero può installare e lanciare Ulstrasn0w per effettuare lo sblocco.

Fonte: iphoneitalia

About these ads
  1. orzowaypa
    settembre 16, 2009 alle 9:16 am | #1

    TUTTO PERFETTO….. GRAZIEEEEEEEEEEEE

  2. NerdMark
    maggio 26, 2012 alle 11:45 am | #2

    Ecco un’altra utile guida. Ciao!

  1. settembre 17, 2009 alle 3:00 am | #1
  2. ottobre 12, 2009 alle 6:44 am | #2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: