Home > Social network > Facebook ammette i propri sbagli e prega gli utenti di non cancellarsi

Facebook ammette i propri sbagli e prega gli utenti di non cancellarsi

Con il recente aggiornamento dei “Termini e condizioni d’uso” di Facebook non veniva di fatto più riconosciuta la proprietà intellettuale all’autore, sollevando l’ira degli utenti.

La preoccupazione di poter perdere utenti ha fatto ritornare Facebook indietro ripristinando le vecchie clausole.

facebook-ammette-i-propri-sbagli-e-prega-gli-utenti-di-non-cancellarsi Facebook ammette i propri sbagli e prega gli utenti di non cancellarsi

E’ stato inserito un messaggio di scuse circa il recente cambiamento dei “Termini e condizioni d’uso” quando si tenta di disattivare o eliminare l’account.

Nel messaggio si legge:
“Ti stai cancellando perché sei preoccupato per i “Termini e le condizioni d’uso” di Facebook? Questo è stato un errore che ora abbiamo corretto… Ci scusiamo per la confusione”

Gli utenti che cancelleranno il loro account non saranno più in grado di ripristinarlo.

Fonte: bloggiando

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: