Home > Notizie dalla rete > Videogiocare fa male, il Times fraintende Harvard, crisi hi-tech…

Videogiocare fa male, il Times fraintende Harvard, crisi hi-tech…

Pillole di news in cui ci siamo imbattuti navigando in rete: tra tecnologia, economia e curiosità per tutti i gusti. Buona lettura

“Non ho mai nominato Google”
È la rivendicazione di Alex Wissner-Gross, il fisico di Harvard autore dello studio sull’impatto ambientale delle ricerche via search engine i cui dati sono stati riportati domenica scorsa dal Times. Wissner-Gross ora punta il dito contro il quotidiano londinese, che gli ha attribuito dichiarazioni specifiche a proposito della grande G, e spiega che in realtà la ricerca da lui condotta è di carattere generico e che il nome del motore di Mountain View non compare mai tra le sue pagine. Il Times avrebbe frainteso tutto, insomma.
CNet

Hi-tech giù
È ufficiale: nel 2009 la crisi economica interesserà anche il comparto hi-tech. Le previsioni di contrazione della spesa tecnologica sono contenute in uno studio di Forrester Research, che parla di una diminuzione del 3 per cento rispetto allo scorso anno. Secondo gli analisti il settore hardware sarà quello che accuserà maggiormente il colpo, con un calo delle vendite che si stima sarà del 4 per cento anno su anno. Ma gli esperti Forrester prevedono anche che gli effetti della recessione cominceranno a svanire già nel 2010, e che allora la spesa tecnologica crescerà del 9 per cento.
The Wall Street Journal

Giocare fa male
“ATTENZIONE: Un’eccessiva esposizione alla violenza nei videogame o in altri media è stata collegata a un comportamento aggressivo”. In California, il repubblicano Joe Baca ha introdotto la proposta di legge H.R. 231, battezzata The Video Game Health Labeling Act of 2009 , che obbliga i produttori di videogame ad applicare un’etichetta con il suddetto avviso sulle confezioni di tutti i videogiochi, da quelli classificati come “13 +” in avanti, ma l’avvertimento accompagnerà anche i titoli distribuiti online. Perché l’industria dell’intrattenimento videoludico “ha la responsabilità di informare genitori, famiglie e consumatori della potenziale pericolosità dei contenuti distribuiti”, come ha dichiarato Baca.
Game Politics

Classmate touch
Il mini-laptop di Intel, dedicato alle scuole nei Paesi in via di sviluppo, si rinnova. La prossima versione del Classmate Pc, la cui data di uscita e costo non sono stati ancora resi noti, avrà infatti un monitor touchscreen che potrà essere ruotato a 180° per un’interazione a sfioramento.
Silicon

Fonte: visionpost

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: