Home > Google, Linux, Notizie dalla rete, Software, Tecnologia > Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere su Android e il G1

Tutto (o quasi) quello che c’è da sapere su Android e il G1


Il tanto atteso HTC Dream, il primo telefono destinato al mercato con il nuovo sistema operativo Android di Google uscirà, quindi, con T-Mobile, con il nome di G1, al costo di 122 euro (179$) il 22 ottobre prossimo, negli USA. In Europa arriverà, come abbiamo detto, all’inizio del prossimo anno, ad eccezione dell’Inghilterra dove uscirà il 22 novembre. Ha uno schermo touch da 3 pollici, pulsanti per la navigazione su internet e una tastiera QWERTY completa. Da oggi il mercato è libero da Symbian, Windows Mobile e tutti quegli altri sistemi operativi fruttati. Leggete tutte le specifiche alla pagina successiva e decidete da soli se la concorrenza è una buona cosa oppure no.

Caratteristiche:
Il prezzo è vincolato ad un contratto di due anni. Con internet illimitato e “alcuni messagi” il canone mensile sarà di 25$ (17 euro), mentre con internet e messaggi illimitati, sale a 35$ (24 euro). Magari mantenesse gli stessi costi anche da noi…

Schermo:

Il Dream ha uno schermo da 3.17 pollici con 65.000 colori che gira ad una risoluzione HVGA (480×320).

Batteria:

Potete parlare per 5 ore, o tenerlo in standby per 130 ore.

Fotocamera:

3.1 megapixel, con una qualità pari più o meno ad un 35mm

Connettività e frequenze:
GSM/GPRS/EDGE/Wi-Fi e UMTS/HSDPA
850/900/1700/1800/1900/2100Mhz

Dimensioni:
11,70cm x 5,50cm x 1,60cm, peso 160 grammi. Disponibile in bianco, nero e marrone.

Memoria:
MicroSD da 1GB preinstallata. Supporta MicroSD fino a 8GB.

GPS:
Naturalmente, a che servirebbe Google Maps senza?

Google Maps:
Come abbiamo già visto, l’applicazione Mappe del G1/Dream integra Street View in modo che possiate vedere dove state andando. Ma una bussola integrata orienta la mappa rispetto alla vostra posizione (dove il servizio funziona, ovviamente).

Android Market:
Simile all’App Store mobile dell’iPhone, l’Android Market permetterà di scaricare le varie applicazioni direttamente dal telefono.

Amazon MP3 Store:
Sarà precaricato su ogni dispositivo, permettendovi di scaricare fino a 6 milioni di tracce senza DRM con un prezzo base di 89 centesimi di dollaro (60 centesimi di euro). Per scaricare la musica avrete bisogno di una connessione Wi-Fi.

YouTube:
Ops, non c’è (ancora).

Altre applicazioni:
ShopSavvy: progettato per permettere acquisti comparativi.
Ecorio: sviluppato per aiutare le persone a tenere traccia dei propri spostamenti quotidiani.
BreadCrumbz: permette di creare una mappa visiva ’step-by-step’ usando le foto. Gli utenti possono creare i propri percorsi, condividerli con gli amici o con il mondo intero.

Fonte:Gizmodo

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: