Home > Mac, Software > Il DevTeam contro GeoHot. E intanto Zibri…

Il DevTeam contro GeoHot. E intanto Zibri…

Come sembrano lontani i tempi in cui ci chiedevamo se fosse mai uscito uno sblocco per il firmware 2.0, nemmeno il più ottimista tra di noi infatti aveva pronosticato che ci sarebbe stata una “battaglia” tra TRE diversi metodi per far funzionare questo firmware 2.0 e che noi utenti avremmo avuto soltanto l’imbarazzo della scelta: Pwnage, YiPhone o Ziphone (speriamo)?

Ora che mancano pochi giorni al lancio di YiPhone, quelli del DevTeam hanno lanciato qualche accusa al suo sviluppatore, il giovane GeoHot. Potete leggere il post completo a questo link.

Ecco un piccolo riassunto delle parole del DevTeam:

Tale Team è composto da un gruppo di persone, provenienti da tutto il mondo, che si ritrova su IRC. In questo modo si riesce a lavorare 24 ore al giorno ai vari progetti che il Team vuole portare a termine.
Pochi di loro si conoscono dal vivo, e molti non danno nemmeno il loro nome reale, ma il DevTeam ha delle regole precise per garantire la sicurezza e la segretezza dei propri progetti, almeno fino alla data di lancio o fin quando la maggioranza non decide di far trapelare qualche notizia.

GeoHot ha fatto parte del DevTeam per qualche mese, lavorando anche bene, per poi essere allontanato perchè non voleva sottostare ad alcune regole.
GeoHot ha continuato per la sua strada e utilizzando alcune delle teniche e degli strumenti del DevTeam ha fatto credere di essere stato il primo al mondo ad aver crackato l’iPhone Edge.

Il DevTeam credeva che GeoHot fosse maturato, ma anche questa volta il ragazzino ha sfruttato conoscenze e strumenti avuti tramite DevTeam per cercare di anticiparli nel rilascio di uno sblocco per il firmware 2.0.

Il post i conclude facendo sapere che PWNAGE non sarà rilasciato fin quando tutti i test e le prove non dimostrino che funziona perfettamente.

Dal canto suo GeoHot non ha ancora risposto a tali affermazioni del DevTeam, fermo restando alcune frasi che sinceramente abbiamo capito poco, che chiedono al DevTeam di sbrigarsi nel rilasciare PWNAGE.

Queste sono le parole del DevTeam, che chiaramente appare frustrato da questo ennesimo concorrente. Noi vi diciamo i fatti, lasciamo a voi ogni commento soggettivo.

Ed ecco il “terzo incomodo”, che questa volta sembra un pò fuori dai giochi: Zibri. In un suo recente intervento ha affermato:

“Se e QUANDO ci sarà un nuovo ZiPhone sarete informati. Smettetela di chiedere, odiare, mendicare. A proposito, forse non conoscete la differenza, ma ZiPhone è stato un vero e proprio hack. Software upgrade o custom firmware sono qualcosa di completamente diverso. Una bella prova di concetto, un buon lavoro,ma non è questo l’hacking. MA se qualcosa del genere verrà rilasciato ed è ciò di cui avete bisogno, usatelo. Vi renderà (speriamo) felici.”

In pratica conferma quello che vi abbiamo detto nei giorni scorsi (PWNAGE non è uno sblocco) e, per la prima volta, mette in dubbio la realizzazione del prossimo Ziphone. Sarà vero o è una mossa strategica?

Fonte: iphoneitalia

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: