Home > Google, Notizie dalla rete > I Griffin in eslusiva web con Google AdSense

I Griffin in eslusiva web con Google AdSense

La grande G ha stretto un contratto con il creatore dei Griffin, irriverente cartone animato dedicato agli adulti, per produrre una serie di mini-episodi in esclusiva per internet. Verranno trasmessi attraverso AdSense.

Un accordo tra Google e Seth MacFarlane, creatore del cartone animato I Griffin, porterà in esclusiva su internet la nuova serie animata “Cavalcade of Cartoon Comedy“. Google metterà a disposizione il suo sistema di advertisement AdSense mandando online le clip dei cartoni invece dei messaggi pubblicitari. I brevi video appariranno nel campo dedicato alle pubblicità e conterranno delle inserzioni promozionali.

Gli episodi animati, creati appositamente da MacFarlane saranno 50 e la loro durata media sarà di circa due minuti: abbastanza brevi da assicurarsi una visione completa da parte degli utenti ma sufficientemente lunghi da poter contenere messaggi pubblicitari. Anche se non è ancora stato stabilito come la pubblicità verrà inserita: potrebbe trattarsi di un’introduzione alla clip o semplicemente di un banner permanente alla base del video.

Secondo l’autore si tratterà della versione animata delle vignette umoristiche dei quotidiani. Ad esempio uno degli episodi della serie, lungo solo 38 secondi, sarà incentrato sul morbo della mucca pazza, trattato con la tipica ironia pungente, irriverente e tutt’altro che politically correct caratteristica dei Griffin.

Cavalcade vedrà apparire molti nuovi personaggi creati appositamente per la serie. Tra le star che collaboreranno con i Griffin è certa la presenza dell’attore Wil Wheaton, che ha già esternato sul suo blog l’entusiasmo per la sua partecipazione al progetto.

“Mi sembra che potrei essere molto più onesto su internet”. Il 34 enne papà dei Griffin ritiene questa esperienza molto importante, non tanto dal punto di vista del guadagno che gli porterà (ha appena firmato un contratto pluriennale a nove cifre con la Fox, non sono i soldi che lo preoccupano), ma piuttosto come esperimento espressivo, un’occasione per testare un nuovo terreno e richiamare l’attenzione sullo show (negli Usa le serie televisive vengono cancellate con grande frequenza, gli stessi Griffin erano stati tagliati nel 2002 e ripescati nel 2005 dopo il successo ottenuto con la vendita dei dvd).

Il progetto inizialmente era partito con l’intenzione di creare 20 episodi originali del tutto simili a quelli televisivi e trasmetterli in diversi brevi spezzoni. Ma poi la cosa risultava troppo sconclusionata e inutile così, vista la disponibilità di MacFarlane alla sperimentazione, si è optato per mini-clip a se stanti. Tutti gli episodi di Cavalcade verranno raccolti in un dvd, ma c’è anche la speranza di portarli in televisione o tradurli in un progetto cinematografico.

“Ci sentiamo come se avessimo rigenerato i mass media”, Kim Malone Scott, direttore delle vendite di AdSense. Ogni volta che un utente cliccherà su una delle clip video, il pubblicitario otterrà visibilità e pagherà una quota che verrà divisa tra Google, MacFarlane, il sito ospite e la Media Rights Capital, società che produrrà la serie di “webisodi.

Fino ad ora i prodotti di questo tipo però non avevano attirato investimenti che superassero le centinaia di migliaia di dollari. Con un prodotto di qualità come Cavalcade, proveniente direttamente da Hollywood e con una produzione multimilionaria alle spalle, il discorso è decisamente diverso. Se questa audace mossa nel campo dell’advertising online avrà successo, le ripercussioni su tutto il business in rete saranno intense.

Fonte: visionpost

  1. marzo 28, 2013 alle 4:05 pm

    Wow that was strange. I just wrote an incredibly
    long comment but after I clicked submit my comment didn’t appear. Grrrr… well I’m not writing all that over again.
    Anyhow, just wanted to say excellent blog!

  2. agosto 11, 2013 alle 2:36 pm

    Superb, what a website it is! This blog provides useful facts to
    us, keep it up.

    social media sites

  3. ottobre 16, 2013 alle 1:31 am

    Wonderful website you have here but I was curious about if you
    knew of any message boards that cover the same topics discussed here?

    I’d really like to be a part of group where I can get feedback from other knowledgeable people that share the same interest.

    If you have any suggestions, please let me know.
    Thank you!

  4. luglio 22, 2016 alle 10:46 am

    You really make it appear really easy with your
    presentation however I find this topic to be
    really one thing which I believe I would never understand.
    It sort of feels too complicated and very large for me. I’m taking a look ahead
    to your next submit, I will attempt to get the dangle of it!

  1. luglio 2, 2014 alle 10:16 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: