Home > Open Source, Software, vulnerabilità > OpenOffice 2.4.1 sistema una seria falla

OpenOffice 2.4.1 sistema una seria falla

Sui server di OpenOffice.org è disponibile una nuova versione della famosa e omonima suite per l’ufficio open source, la 2.4.1, che corregge diversi bug e una falla di sicurezza classificata da Secunia come “highly critical”.

La vulnerabilità, di tipo buffer overflow, potrebbe essere sfruttata da un cracker per creare un documento ad hoc che, quando aperto dall’utente, causa l’esecuzione di codice maligno.

OpenOffice 2.4.1 può essere scaricato in italiano da qui, mentre qui è possibile leggere le note di rilascio.

Sun ha corretto gli stessi bug nella propria suite commerciale rilasciando l’Update 11 di StarOffice 8.

La 2.4.1 potrebbe trattarsi dell’ultima versione 2.x di OpenOffice prima del rilascio dell’imminente major release 3.0.

Fonte: punto-informatico

Alcune novità della release 2.4.1
– Supporto della lingua Sami (o Samoiedo) parlata da una piccola minoranza nei paesi scandinavi, e supporto del testo ebraico giustificato;
– Migliore gestione delle etichette per valore e percentuale nei grafici a torta e in quelli a linee;
– Possibilità di inserire con facilità un’immagine diversa come sfondo di ciascuna diapositiva di una presentazione;
– Possibilità di mantenere i collegamenti tra più file ODT (per esempio, i capitoli di un manuale) una volta che questi sono stati esportati in formato PDF con la procedura nativa di OpenOffice.org;
– Importazione ed esportazione dei database dai formati DBF e Adabas D.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: